giovedì 20 settembre 2012

E per concludere

Spostare il discorso sulle (presunte) fallacie personali dell'interlocutore, anziche' rispondere a quel che ti dice o ti scrive, non e' il miglior modo per avere ragione. Anzi, di solito dimostra una debolezza delle proprie, di argomentazioni.
Perche', in effetti, caro Leonardo, tu alle mie "cinque idee" non hai ancora risposto. E non che siano cose molto complicate: non appena esci dal tuo circolo autoreferenziale di catto-comunisti bloggatori sulla tarda trentina, ti imbatti in una cosa che si chiama opinione pubblica, all'interno della quale e' possibile trovare anche le opinioni diffuse nel mondo ebraico.
Che in larga parte coincidono con quelle cinque cose banali che ti scrivo io: diritto del popolo ebraico alla autodeterminazione, diritto degli ebrei ad uno Stato, fallimento di comunisti e illuministi nell'assicuare i diritti civili agli ebrei ecc. ecc. E a cui rispondi, dopo averle cancellate, con elucubrazioni su un non detto razzista che chissa' come mai non si riesce a dire. Insomma, spiando  dal buco della serratura. 
Non e' che sia un mio merito, e' che conosco il mondo ebraico meglio di te e, per quel che vedo, meglio dei tuoi lettori. 
Poi si potrebbe aprire un divertente capitolo su come mai io per mesi non sono mai venuto a leggere il blog di un catto-comunista (perche' lo trovo noioso, ecco) e come mai tu invece le opinioni di un ebreo le vai anche a cercare su twitter in inglese (equivalente del buco della serratura), inventandoti addirittura la possibilita' che ti si possa "diffamare", cosa che il mezzo non permette nemmeno di fare.

Scritto QUI. Chissa' se lo cancella. 
Comunque, chissa'. magari viene a rompere le scatole di nuovo. 

1 commento:

  1. Bravo! Vorrei commentare più distesamente, ma penso che non ci sia nulla da aggiungere. I vari, e ahimé! diffusissimi Leonardi, una specie di fegatosi mal pensanti di cui è più difficile liberarsi delle zanzare tigre.

    RispondiElimina